Da scrittore ad editore

21 Dicembre 2012

APE: Author, Publisher, Entrepreneur, sono le tre anime che devono convivere in chi voglia sfruttare il digitale per pubblicare libri (suoi o di chiunque altri). E’ il parere di Guy Kawasaki e Shawn Welch, autori statunitensi di svariati manuali per geek e tecnici, che hanno condensato la loro recente esperienza in un ebook di 320 pagine, in vendita (inizialmente solo) su Amazon a 10 dollari.

Ho pubblicato la recensione il 21 dicembre. Lo stesso giorno Shawn Welch, uno dei due autori, mi ha raggiunto su Twitter ed ha commentato questa recensione con due messaggi consecutivi, uno pubblico ed uno privato:
@leosorge thanks for the review!
I was able to read your review because of Google Translate :)

Sono a mia volta APE con le collane di eBrooks.it -oltre 500 download dell’ebook gratuito Mai Più Maya-, quindi ho trovato interessante il testo.

1.902 clic in 240 ore
Al momento della pubblicazione di questo post, il contatore del blog indicava 172.358 visite.

Non credo esista oggi un unico libro che raccoglie consigli di scrittura (elementari e non), attenzioni dell’editore (il publisher) e osservazioni imprenditoriali, per cui è un testo consigliabile. Con due osservazioni: è in inglese ed è fatto per un mondo inglese. Molte delle osservazioni (ad esempio la disamina sull’Isbn) non sono possibili in Italia. Ma l’impianto generale, per i 18 capitoli che ho letto finora (su 29), tiene.

Quello che trovo importante è l’elaborazione della catena di avvenimenti necessaria per fare cose sensate nell’ambiente degli ebook è corretta e non fuorviante. Sono considerate opzioni veramente praticabili, tipiche dei media sociali e della crowd, che dovrebbero essere patrimonio di qualsiasi appartenente al mondo della scrittura.
Inoltre il modello di business sottostante è ragionevole: gli aspiranti scrittori italiani troveranno le ipotesi di vendita sensate: per l’Italia sono ancora alte, ma non spaventosamente.

Inoltre trovo importante che venga affrontata la perdita della sacralità assoluta del libro: qualsiasi libro ha errori di vario genere (e APE non fa eccezione) ma oggi la modificabilità del testo nel tempo permette di affrontare la cosa come un vantaggio.

Disclaimer. Ho partecipato al programma per blogger di APE, consistente nel mandare referenze per essere accettati come recensori in anteprima. Io ho proposto Sftech e sono stato accettato. Come anteprima sto sviluppando un live tweeting relativo a quello che leggo. Il post che state leggendo sarà incrementale, in quanto sto avendo poco tempo per leggere la seconda parte.

I commenti sono chiusi.