Archivio

Post Taggati ‘urania’

Asteroidi a Trieste

5 Dicembre 2012 Commenti chiusi

Bruce Willis alieno a Trieste? Non esattamente! L’anteprima nazionale di Looper, con Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis, apre oggi Trieste Science+Fiction, il Festival Internazionale della Fantascienza che si terrà dal 5 al 9 dicembre nei centralissimi spazi della Sala Tripcovich e della Casa del Cinema.
Filmakers indipendenti da tutto il mondo si contenderanno tre riconoscimenti: il Premio Asteroide per il miglior lungometraggio di fantascienza, il Méliès d’Argento e il Premio del pubblico.

2.807 clic in 38 ore Prosegui la lettura…

eDoll, Verso Futuristico

26 Ottobre 2009 Commenti chiusi

Alla morte della fantascienza la narrazione di storie fantascientifiche godrà di ottima salute. Questa frase mi sembra perfetta per sintetizzare il pensiero di Francesco Verso, premio Urania 2008 con il suo e-Doll, nelle risposte che propone per le 16 domande di Futuristico su scienza, fantascienza e tecnologia.

Prosegui la lettura…

Minicangeli alla ennesima potenza

31 Luglio 2008 Commenti chiusi


Con colpevole ritardo segnalo che tra i finalisti del premio Urania 2008 c’è anche il vostroennostro Marco Minicangeli con Uomon , nel senso di "uomo alla ennesima potenza".

 

Prosegui la lettura…

Premio Urania 2008 a Donato “Svet” Altomare

13 Luglio 2008 1 commento

Il premio Urania 2008 è stato assegnato al mio amico Donato Altomare, che verrà pubblicato nel 2009. A differenza di altre volte, non ho ancora avuto il manoscritto, quindi non posso discettarne. Però l’ho maltrattato un po’ per mail, ed ecco il resoconto.

Prosegui la lettura…

John Kennedy ucronico… e Marylin?

21 Aprile 2008 4 commenti

Ad aprile 2008 è uscito l’Urania 1533 dal titolo "Incubi per Re John", che riunisce in sé i titoli di due romanzi brevi di Pierfrancesco Prosperi, "Seppelliamo re John" (Kennedy) e "Incubo privato", più un racconto di Lino Aldan, "In attesa del cargo". Che Urania pubblichi un italiano oltre al vincitore del suo premio succede così di rado -una volta all’anno- che mi piace segnalarlo.

La biografia di Prosperi si trova qui, e di lui ricordo il lontano ed ucronico "Garibaldi a Gettysburg" oltre alla collaborazione con Fictionaire (ne parlerò più avanti).

Prosegui la lettura…

Fanta-noir: Giovanni De Matteo, Premio Urania 2006

28 Novembre 2007 Commenti chiusi

"Senza il provvidenziale aiuto di Fernando Fazzari, Perla Pugi, Leo Sorge e Alex Tonelli, il risultato sarebbe stato senz’altro diverso". Sono solo un vanaglorioso, ma queste parole di Giovanni De Matteo, vincitore del Premio Urania 2006 con il suo Sezione Pigreco2, m’inorgogliscono. Si possono interrogare i morti? L’idea in sé non è nuova, ma ne è interessante l’applicazione di Giovanni, così come lo snodo dell’indagine. Sì, perché questo è un fanta-noir.

Prosegui la lettura…